Diamo credito all’agroalimentare


Stamattina abbiamo presentato a Palermo l’accordo “Diamo credito all’agroalimentare”, siglato a gennaio dal Ministero per le politiche agricole alimentari e forestali e da Intesa Sanpaolo.Adesso le imprese e le filiere di settore hanno a disposizione un plafond complessivo di 6 miliardi di euro in tre anni per incentivare investimenti in innovazione, agevolare l’export e i processi di internazionalizzazione, favorire interventi di ricambio generazionale e di formazione delle risorse. Per l’agroalimentare della Sicilia, in particolare, l’accordo destina 400 milioni di euro in tre anni per promuovere la crescita e le opportunità di impiego lavorativo in un comparto strategico per l’economia locale.
L’accordo copre e facilita l’utilizzo dei fondi comunitari previsti dai Programmi di Sviluppo Rurale 2014-2020 che assegnano alla Regione Sicilia risorse pari a circa 2,2 miliardi di euro. Inoltre, per favorire la ripresa, Intesa Sanpaolo prolunga il periodo di sospensione dei mutui da 12 a 24 mesi per l’intero settore agroalimentare. Tutto questo potrà potenzialmente generare nella regione nuovi investimenti per oltre 500 milioni di euro.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *