Approvato il collegato agricoltura

  
Sono davvero soddisfatto per l’odierna approvazione della Camera del collegato agricoltura. Abbiamo cosi’ dato uno slancio al settore semplificando le normative e gli adempimenti a carico delle aziende, che ne rallentano e appesantiscono l’attivita’ produttiva. Semplifichiamo anche dal punto di vista degli enti controllati dal ministero, con la riorganizzazione di AGEA, il riordino del sistema dei controlli e la conseguente razionalizzazione di Agencontrol. Interveniamo anche sulla filiera ittica in particolare sull’annoso problema della taglia minima delle vongole, depenalizzando le catture sottotaglia e prevedendo sanzioni amministrative. Inoltre sono state previste sanzioni per il contrasto al bracconaggio ittico nelle acque interne. Le aziende potranno contare anche su nuovi strumenti per la gestione dei rischi, in quanto verranno disciplinati i fondi di mutualita’ per danni atmosferici da epizoozie e fitopatie o da fauna selvatica. Rilanciamo inoltre le filiere come quella dell’ippica nazionale, da troppo tempo in sofferenza, attraverso l’istituzione di un organismo cui demandare le competenze, nonche’ il comparto dell’apicoltura, del riso, della birra e del luppolo. Al centro anche l’innovazione, le amministrazioni forniranno gratuitamente ai soggetti richiedenti i contributi europei l’assistenza e le informazioni su innovazione tecnologica e informatica e agricoltura di precisione. Non dimentichiamo anche il ricambio generazionale, grazie alla disciplina di forme di affiancamento a favore dei giovani. Tali interventi rappresentano un importante passo in avanti nel percorso generale di recupero del ritardo competitivo del settore agricolo e di rilancio dell’intera economia italiana.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *